Pagine

mercoledì 23 gennaio 2013

Bella ciao in Chiesa

Don Gallo, questo prete genovese ex partigiano è una forza della natura che voglio condividere con voi
in questo video stupendo...

racchiude tutto quello che la chiesa dovrebbe essere, senza ipocrisie e peli sulla lingua come è lui
un prete anarchico e solitario in questo mare di falsi onesti...




cercate le sue interviste su you tube
dice che i peccati capitali non sono 7 ma 8 - ormai c'è l'indifferenza...
dice che i primi 12 articoli della Costituzione Italiana dovrebbero diventare una preghiera
che dire...
è troppo forte!!!

6 commenti:

  1. Non basta un raggio di sole in un cielo blu come il mare
    Perché mi porto un dolore che sale, che sale...
    Si ferma sulle ginocchia che tremano, e so perchè...

    E non arresta la corsa, lui non si vuole fermare,
    Perché è un dolore che sale, che sale e fa male...
    Ora è allo stomaco, fegato, vomito, fingo ma c'è

    E quando arriva la notte
    E resto sola con me
    La testa parte e va in giro
    In cerca dei suoi perchè
    Né vincitori né vinti
    Si esce sconfitti a metà
    La vita può allontanarci,
    L'amore continuerà...

    Lo stomaco ha resistito anche se non vuol mangiare
    Ma c'è il dolore che sale, che sale e fa male...
    Arriva al cuore lo picchiare più forte di me

    Prosegue nella sua corsa, si prende quello che resta
    Ed in un attimo esplode e mi scoppia la testa
    Vorrebbe una risposta ma in fondo risposta non c'è

    E sale e scende dagli occhi
    Il sole adesso dov è?
    Mentre il dolore sul foglio è
    Seduto qui accanto a me

    Che le parole nell'aria
    Sono parole a metà
    Ma queste sono già scritte
    E il tempo non passerà

    Ma quando arriva la notte, la notte
    E resto sola con me
    La testa parte e va in giro
    In cerca dei suoi perchè
    Né vincitori né vinti
    Si esce sconfitti a metà
    La vita può allontanarci,
    L'amore poi continuerà...

    Ma quando arriva la notte, la notte
    E resto sola con me
    La testa parte e va in giro
    In cerca dei suoi perchè
    Né vincitori né vinti
    Si esce sconfitti a metà
    L'amore può allontanarci,
    La vita poi continuerà
    Continuerà
    Continuerà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no scusa, ALEXIA

      guarda caso l'ho ascoltata stamattina in macchina
      >;)

      Elimina
  2. Grande don Gallo! Ci vorrebbero molti più preti come lui!
    Lui si che, come Gesù, sta vicino ai poveri e agli emarginati!
    Ho avuto la fortuna di vedere un suo spettacolo teatrale e di incontrarlo; è uno di quei personaggi che non può lasciarti indifferente!

    RispondiElimina
  3. L'ho sentito alcune volte : don Gallo è mitico!
    E' per questo genere di preti che la Chiesa ha valore, di quelli che condividono la realtà degli uomini e li aiutano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è proprio così
      un vero prete comunista!!!

      Elimina