Pagine

martedì 4 giugno 2013

Quando è successo?!!!


Questo video include contenuti che sono stati bloccati nel tuo Paese

Siamo spiacenti. 
____________________________________________________________
 
Metto una playlist su youtube e su 35 canzoni caricate quasi 10 non sono accessibili in questo Paese. Ovviamente sono video ritenuti troppo "hot"  da qualcuno che ha deciso di oscurare, proibire e decidere per noi.
Siamo tornati nel Medioevo sotto silenzio e ho paura di tanta ipocrisia e falso perbenismo.
Ci sono tante cose che vorrei proibire in questo Paese e che invece sono costretta a sentire e subire, mio malgrado.
Per esempio non vorrei più sentire le interviste alla Santanchè sul fatto che quando lei andava ad Arcore non si faceva sesso e metterebbe la mano sul fuoco che era una casa onorata o che Ruby diceva di essere  maggiorenne e non era una prostituta, ma una povera ragazza aiutata dal santo Berlusconi. Lui i soldi, si sà, li dà a tutti. Mi sono subita intere settimane di cazzate dette con la faccia seria e il sorriso bonario di chi si stà confessando, mentendo senza pudore. Questo sarebbe da vietare e bloccare, non un video musicale che in altri Paesi si può guardare senza sentirsi "sporchi".!!!???

13 commenti:

  1. Hai ragione, questo è davvero un brutto e ipocrita Paese.

    RispondiElimina
  2. Sono pienamente d'accordo. C'è solo da provare rabbia e amarezza. Tra l'altro: avete notato come Ruby si presenti al processo? Sembra una mezza suora, abiti dimessi e capelli raccolti alla bell'e meglio. Poi la si vede in tv e sembra la madre di tutte le escort.

    RispondiElimina
  3. Sì,mi è capitato e mi son detta le stesse cose..Uno schifìo...ma va beh,ormai in questo Paese non mi stupisce quasi più nulla...

    RispondiElimina
  4. ma dai, anche voi, guardare video musicali hot ... bisogna porre un freno a questa pornografia dilagante, senza sani principi morali questo paese andrà alla rovina.

    Firmato: Silvio :-)

    RispondiElimina
  5. Ciao, sono pienamente daccordo con te, vogliono fare i moralisti ma si dovrebbero solo vergognare, hanno distrutto il nostro paese e fanno fints di niente, ma la cosa che mi fa più rabbia è che alcuni italiani ancora li difendono dicendo che sono delle vittime dei magistrati, che speranze abbiamo di migliorare, tanto li votano sempre, un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Ma magari erano video musicali girati ad Arcore! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in questo... ci fregano pure gli Americani!!!

      Elimina
  7. Sì, mi sa che ha ragione Linda!

    RispondiElimina
  8. non siamo tornati nel medioevo. però certe cose sono ridicole. ciao

    RispondiElimina
  9. Due pesi e due misure, come sempre! Non sapevo che su youtube ci fosse la censura. Siamo forse tornati ai tempi del duce?

    RispondiElimina
  10. Ma dici che il problema è quello? Anche a me è successo, ma credo per diritti di copyright che variano a seconda della nazione...

    www.wolfghost.com

    RispondiElimina