Pagine

martedì 21 maggio 2013

cinema cinema

Attratta da spade e donne guerriere travestite da puttane sono andata a vedere "l'Uomo coi pugni di ferro".

Diciamo che per i primi 30 minuti del film ero convinta di aver sbagliato film e sala, e ormai armata di santa pazienza mi ero chiesta come avevo fatto a finire a vedere un film in stile arti marziali che non amo moltissimo. Poi la comparsa di Russel Crow mi ha fatto
rinsavire, ma la tentazione di scappare era comunque tanta.
Per fortuna solo la recente visione di Spartacus mi aveva preparato al sangue versato a fiumi in questo film stile Tarantino e non ho vomitato, anche se molti hanno lasciato la sala nauseati. Alla fine devo dire che il film è stato carino anche se assurdo su molte cose. Epica è la scena delle prostitute che pungono i guerrieri con veleno di ragno di vedova nera...mentre erano presi in altro.
 
Ma ormai al cinema becco solo fregature, non da ultimo "20 anni di meno", un film francese quasi da piangere, e ancora non peggio di "Passione Sinistra".

Se non fosse stato per "Oblivion" e "Attacco al potere", mi sarei tagliata le vene, giuro.

11 commenti:

  1. Non vado al cinema da... troppo tempo ormai :-( Il fatto è che ci dispiace lasciare da solo Tom, il cane, che già sta solo almeno tutto il pomeriggio :-|
    Però da quanto scrivi sembra che non mi stia perdendo granché ;-)

    www.wolfghost.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. visto che adesso li fanno viaggiare sulle freccie tra non molto li faranno entrare anche al cinema... chissà

      Elimina
    2. C'è già un cinema dove sono ammessi, mi pare sia a Verona... Ma credo che ce ne vorrà davvero tanto di tempo prima che arrivi anche qua! :-(

      www.wolfghost.com

      Elimina
  2. Sinceramente, preferiso i post precedenti. Non mi piace andare al cinema perché amo troppo l'aria libera, ma quando mi decido prefeisco qualche film con una certa struttura, indipendentemente dall'argomento trattato. Ciao e buonanotte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il cinema è una magia - un po' come l'aria libera

      Elimina
  3. personalmente non sarei mai andata a vedere quel film, ho visto l'altra sera "Viaggio sola" con Margherita Buy e l'ho trovato proprio carino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. all'orario che avevo scelto non c'era molto ...

      Elimina
  4. in effetti hai gusti ben strani in fatto di film ... anche se in giro non c'è un granchè, speriamo nella prossima infornata post-Cannes

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non vado al cinema sempre e solo per vedere il film
      a volte e spesso è altro

      Elimina
  5. Russel Crowe ha il suo bel perchè..pure incicciottito e barbuto..ecco,lo vedrei solo per la scena della puntura con vedova nera..sai com'è..può tornarmi utile...;-)

    RispondiElimina
  6. Il treno della notte per Lisbona non è male, W la libertà pure, Viaggio da sola noiosissimo, poi non me ne vengono in mente altri per ora...

    RispondiElimina