Pagine

lunedì 18 agosto 2014

Chef


 GODIBILISSIMO film estivo che racchiude molte verità... dalla passione per il proprio lavoro, all'importanza che i social net hanno sulla pubblicità di un lavoro, al rapporto genitori e figli di separati, al destino... e come rialzarsi quando tutto sembra perduto e rinascere migliori. Perchè a volte un fallimento ci aiuta a guardarci dentro meglio e in profondità per cercare quello che vogliamo e siamo veramente. Un calcio in bocca a volte è salutare. Troppi è una tragedia certo. Ma non è una favoletta.
 E' semplicemente la vita solo che in questo film è stata abilmente miscelata. E la cucina e il cibo e le ricette trasudano profumi che bucano lo schermo e arrivano a te che sei semplicemente seduto su quella poltrona e ti lasci languidamente trascinare dentro tutto quello che questa  trama vuole trasmetterti. Stupendo

Il film inizia con una scena educativa alla montessori oserei dire. Il papà chef che consiglia al figlio di mangiare una succosa arancia per merenda invece del cibo da strada per poi nella scena seguente gustare insieme un mega pacco di pop-corn con secondo di salsiccia alla induja.
 Sicuramente anche la scena con la scarlett che semi nuda in un letto aspetta che lui finisca di cucinargli un fantastico piatto di spaghetti alla gricia ha il suo perchè... il connubbio cibo-sesso è stata accennato insieme agli altri messaggi più o meno espliciti di questo film.

 Giuro che il cibo in questo film parla e non riesco a non emozionarmi pensando che in fondo quando si cucina con amore e passione e rispetto qualcosa arriva ed è una vittoria per tutti...

Non conoscevo questo attore ...Jon Favreau. Bravissimo

10 commenti:

  1. Lo voglio vedere!!!!!!!!!!!!! Chissà se in questa provincia desolata passerà.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. al massimo tra un mese lo scarichi in streaming...

      Elimina
  2. Che bello leggere il tuo entusiasmo per un film :-D Soprattutto perché ho letto molte altre tue recensioni, che riguardino libri o film, molto meno entusiastici ;-) Naturalmente la tua attenzione verso il cibo ti ha resa particolarmente sensibile, ma... un simile entusiasmo non può essere spiegato solo da questo, quindi credo che questo sia davvero un film da vedere ;-)

    www.wolfghost.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti giuro che l'ho scelto per caso pensando ad una banale commedia e invece è stato una vera scoperta... poi magari mi farai sapere, sai anche io tengo molto ai tuoi pareri/ vostri ... e i film comunque sono molto soggettivi come ben sai

      Elimina
  3. Cibo e sesso vanno d'accordo certamente!I :)

    RispondiElimina
  4. Che bello sentirti così entusiasta.........
    Baci

    RispondiElimina
  5. Ogni volta che vengo da te mi viene voglia di andare al cinema. Il problema è che non sempre i tempi ed i titoli coincidono con quelli italiani. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Ho letto a spizzichi perché vorrei vederlo. Perché a me salta all'occhio,nel post, il connubio sesso-cibo? Mah! :-P

    RispondiElimina